Stufa a legno o pellet per riscaldare una casa

L’estate finisce lentamente e lascia il posto a temperature più fresche. È quindi il momento di pensare ad avviare il proprio impianto di riscaldamento.

Se sei nel bel mezzo di un progetto di costruzione di una casa è un buon momento per pensare a quale sistema di riscaldamento sia giusto per te. Deve essere efficiente e conforme alle normative termiche in vigore.

Ma deve anche e soprattutto soddisfarti dal punto di vista energetico ed economico. Se si tratta di seconde case che magari si trovano in zone climatiche poco fredde possiamo utilizzare i condizionatori d’aria. Utilizzandoli come pompe di calore posso essere molto efficienti nel scaldare un ambiente. L’installazione è facile ed economica, non serve l’allaccio del gas perchè sfruttiamo la corrente elettrica. Il montaggio di un condizionatore costa tra 200 e 300 euro, vedi in proposito https://www.ricaricacondizionatori.eu/

In alternativa perché non riscaldare la tua casa con una stufa? La stufa, sia a legna che a pellet offre una buona efficienza, semplicità di utilizzo e un design che soddisfa tutti i vostri desideri.

Stufa a legno uso

stufa-legnaIl legno è da sempre utilizzato come mezzo di riscaldamento nelle abitazioni . Riscaldare la casa con una stufa rappresenta un modo molto efficiente ed economico.

Oggi sul mercato esistono diversi tipi di stufe ad alte prestazioni. Mentre le stufe a focolare aperto offrivano poca efficienza (10%), le stufe attuali a recupero del calore consentono loro di conservare il più possibile il calore e quindi di ottenere un’efficienza di oltre l’80% .

È preferibile prevedere stufe aggiuntive nelle camere da letto , dove il calore della stufa principale potrebbe non essere necessariamente in grado di diffondersi a seconda della configurazione della vostra casa.

Tuttavia, il calore emesso dalla stufa può anche essere recuperato e insufflato negli ambienti con un apposito impianto (il più delle volte installato in soffitta). Questo sistema può essere abbinato ad esempio ad una ventilazione meccanica controllata a doppio flusso , così da beneficiare della diffusione in tutti gli ambienti della casa .

La stufa, oltre ad essere un delicato mezzo di riscaldamento , è particolarmente apprezzata per il suo lato estetico e di design che si fonde con la maggior parte degli interni.

È l’unico tipo di riscaldamento che porta comfort visivo e dona al tuo soggiorno un lato caldo , essenziale durante il periodo invernale.

Come funziona la stufa per il riscaldamento

indipendentemente dalla forma e del tipo combustibile a legna , è composta da 3 elementi principali:

  • Il focolare, che permette di bruciare la legna e quindi di produrre calore.
  • Un condotto di evacuazione dei fumi.
  • Un condotto di ingresso dell’aria.

Il tutto è rivestito da acciaio, in modo da conservare il più possibile il calore nel focolare e quindi ottenere una migliore efficienza .

All’accensione del combustibile si verifica un fenomeno di tiraggio che, per aspirazione, evacua all’esterno i vapori della combustione. La gestione della fornitura d’aria permette di regolare l’intensità della fiamma .

Il vetro e la struttura della stufa permettono di riscaldare per irraggiamento l’ambiente vicino alla stufa. Questa temperatura può raggiungere fino a 40 ° C vicino ad essa. Si abbassa in modo uniforme mentre ti allontani dalla stufa.

Se il combustibile è semplicemente legna da ardere, non è necessaria alcuna energia esterna per accendere e utilizzare la stufa e finché si alimenta con la legna, la stufa continua a funzionare.

Stufa a pellet

stufa-pelletNel caso di una stufa a pellet l’accensione avviene con energia elettrica. Basta premere un pulsante per accenderla e il pellet / legna viene distribuito al caminetto tramite una vite senza fine.

La termoregolazione è automatica :

  • quando una certa temperatura è stata raggiunta, la stufa arresta la caduta di pellet ma continua a produrre calore.
  • Quando la temperatura ambiente scende, si accende automaticamente se non l’hai spenta tu stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.