Come mantenere calda una stanza in inverno senza esagerare con i riscaldamenti

Ti offriamo i nostri consigli per combattere il freddo e riscaldare la stanza da letto o qualsiasi ambiente in inverno senza spendere una follia in riscaldamento. Iniziamo subito.

Di notte, chiudi persiane e tende

Chiudere le persiane e le tende è un semplice gesto contro le infiltrazioni d’aria. Chiudendo le persiane o abbassando le persiane subito dopo il tramonto , le finestre si raffreddano meno, il che migliora il tuo comfort termico. Per combattere il freddo e mantenere il caldo nella tua casa, non esitare ad investire anche in tende termiche in poliestere, pile, lana o meglio ancora usate i piumini d’oca , realizzati con piume d’oca al 100% e non piumetta. Tutto ciò ti farà risparmiare fino al 15% sulla bolletta energetica. Suggerimenti per combattere il freddo semplici da implementare e poco costosi.

Rivesti le pareti

Le perdite di energia possono essere notevolmente ridotte coprendo le pareti con cornici o specchi . Anche un semplice quadro può essere utile. Grazie a questo strato aggiuntivo, la temperatura della superficie interna delle pareti sarà aumentata di circa 1 ° C. Questo dividerà l’energia persa per un quarto. Gli scaffali pieni di libri sono un’ottima opzione per mantenere il calore. Termicamente, le opere stampate superano di gran lunga le loro controparti elettroniche.

Passare ai doppi vetri

Se hai i mezzi, installa finestre con doppi vetri per combattere il freddo: avrai, oltre a un maggiore isolamento termico in inverno e in estate, un miglior comfort sonoro.

Posiziona le guarnizioni su finestre e porte

Per individuare un difetto di isolamento, passa la mano sotto la finestra chiusa; se fuoriesce un flusso d’aria, potresti riscaldare la tua stanza, il freddo entrerà da questi spazi poco chiusi. Con una guarnizione in schiuma, silicone o metallo , puoi facilmente superare queste infiltrazioni d’aria. Per isolare le tue porte, l’adesivo o il tallone avvitato saranno utili. O ancora più facile da posizionare cuscini o porta rotoli: basta prendere una gamba di vecchi pantaloni e imbottirla con ovatta acrilica.

Chiudi le porte

Chiudi le porte delle stanze che non usi, ridurrai la dispersione di calore.

Allontana l’umidità

L’aria satura di umidità accentuerà la sensazione di freddo. Spegni il riscaldamento e arieggia l’interno per almeno dieci minuti al giorno e asciuga il bucato lontano dai soggiorni. L’aria nelle case contiene sempre vapore acqueo (generalmente molto più dell’aria esterna) proveniente dai suoi occupanti e dalle loro attività. Per una maggiore efficienza, installare un VMC (Ventilazione Meccanica Controllata) per evacuare l’aria umida o dotarsi di un deumidificatore.

Combatti il freddo limitando il riscaldamento

Combatti il freddo adattando le temperature . Più il corpo è abituato a temperature tiepide, più sopporta il freddo. Se in casa fa troppo caldo, la brezza invernale apparirà ancora più fredda. A casa è meglio bloccare il riscaldamento a 20 ° C, o anche 19 ° C o 18 ° C nei soggiorni. Di notte la temperatura può ulteriormente essere abbassata. E come combattere il freddo in modo più efficace che con un piccolo cardigan di lana? Ricorda che i germi sopra i 20 ° C prosperano.

Srotola i tuoi tappeti

Srotola i tappeti che avevi riposto in estate per ottenere comfort e riscaldare il tuo soggiorno. Nelle camere da letto, le sponde del letto impediranno la dispersione di calore sul pavimento. Un tappeto di lana sotto la scrivania dei bambini eviterà che i loro piedi si raffreddino.

Fai lavori di isolamento

Consigli per combattere il freddo e il caldo: se sei il proprietario di casa, isola le pareti e le soffitte . Questo ridurrà la tua bolletta energetica della metà e migliorerà notevolmente il tuo comfort. Ti sarà utile anche d’estate contro il gran caldo.

Spurga i radiatori

Ogni anno spurgate i termosifoni per liberare l’aria intrappolata nel circuito di riscaldamento e controllate la caldaia. Così risparmierai anche sul budget per il riscaldamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.